Blog

Questionario per imprese toscane del settore artistico e tradizionale

L’emergenza Covid 19 ha mutato profondamente, in modo spesso drammatico, la vita e il lavoro di tanti imprenditori, a iniziare dalle micro, piccole e medie imprese che, del sistema produttivo italiano, sono il fulcro vitale.

In coincidenza con l’avvio della Fase 2, abbiamo messo a punto un questionario, rivolto in modo specifico alle aziende del settore artistico e tradizionale, per due obiettivi specifici:

– avere un quadro puntuale su quanto stia realmente accadendo alle aziende del settore e su come stiano facendo fronte all’emergenza Covid

– raccogliere indicazioni sulle soluzioni ritenute più utili per accelerare e rafforzare la ripartenza.

Quello che sottoponiamo è un questionario piuttosto breve (serviranno circa 15 minuti per completarlo) grazie al quale le aziende del settore artistico e tradizionale potranno fornirci una fotografia della realtà che stanno vivendo e, cosa importantissima, metterci a conoscenza delle loro necessità, contribuendo così a gettare le basi per future e concrete iniziative a sostegno del settore.

Leggi tutto

Giovedì 18 giugno riapertura Caffè Letterario

RIAPERTURA DE IL CONVENTINO CAFFÈ LETTERARIO DA GIOVEDÌ 18 GIUGNO 2020 PER UN’ESTATE SOTTO CASA

Da giovedì 18 giugno 2020 Il Conventino Caffè Letterario riapre le porte e riparte dai bambini con un programma di eventi a loro dedicato e dai libri. Con la riapertura del Caffè che sarà aperto tutti i giorni di giugno dalle ore 9.00 alle 23.00, al mattino saranno realizzate una serie di attività pensate per stimolare la conoscenza, la creatività e la curiosità dei più piccoli, quali laboratori di pittura con fogli e colori a disposizione, conversazioni di inglese, lezioni di uncinetto e visite guidate alla scoperta del valore storico-artistico e ambientale del Conventino, durante le quali sarà possibile avvicinarsi ai mestieri dell’arte.

L’intero Complesso, rinnovato e inaugurato nell’aprile del 2009 ospita Officina Creativa by Artex, un progetto che ha portato alla trasformazione del Conventino in uno spazio polifunzionale di oltre 3500 m², sede di 30 straordinarie realtà di atelier di artista e botteghe artigiane.

Nuovi orari e aperture del Conventino Caffè Letterario, Arte e Artigianato
Giugno, da lunedì a domenica ore 9.00 – 23.00
Luglio / Agosto, da martedì a sabato ore 9.00 – 23.00

Via Giano della Bella 20, Firenze.
Info: Il Conventino Caffè Letterario Firenze

Leggi tutto

Come richiedere i contributi a fondo perduto

E’ finalmente disponibile il modello con cui le imprese danneggiate dalle conseguenze economiche del coronavirus  possono richiedere i contributi a fondo perduto. Nel Provvedimento del 10 giugno 2020, l’Agenzia delle Entrate, ha chiarito: quali sono i passaggi da effettuare per richiederlo e il  modello da presentare che potrà essere predisposto e inviato, dal 15 giugno 2020, tramite una procedura web all’interno del portale fatture e corrispettivi del sito www.agenziaentrate.gov.it. o attraverso un  intermediario , mediante il canale telematico Entratel. Per tutte le informazioni è disponibile una guida.  Il contributo viene erogato dall’Agenzia delle entrate mediante accredito sul conto corrente corrispondente all’Iban indicato nella domanda. Il conto corrente deve essere intestato o cointestato al soggetto richiedente, altrimenti l’istanza sarà scartata.

Leggi tutto

Come adeguare i locali alle norme anticontagio

Le imprese che hanno riaperto o si apprestano a farlo dovranno sostenere dei costi per adeguare i locali e l’organizzazione del lavoro alle normative anticontagio. Per cercare di alleviare l’impatto di questi oneri il Governo, nel Decreto Rilancio ha concesso diversi bonus tra i quali un credito d’imposta calcolato sulle spese sostenute per adeguare i locali alle normative anticontagio.  Una misura che intende aiutare le riaperture in sicurezza delle attività economiche al pubblico.  Il credito d’imposta riguarda le spese sostenute nel 2020 per gli investimenti necessari per l’adozione di misure legate alla diversa organizzazione del lavoro e all’adeguamento degli ambienti alle disposizioni anti Coronavirus. Tra gli interventi agevolabili, sono compresi gli interventi edilizi, ad esempio per: il rifacimento spogliatoi e mense, la realizzazione di spazi medici,  la realizzazione di ingressi e spazi comuni, arredi di sicurezza anti contagio. 

Leggi tutto

Rinasce Firenze

Rinasce Firenze

Leggi tutto

Appello post Covid, serve sostenere i mestieri d’arte

Il Centro per l’Artigianato Artistico della Toscana si mobilita per sostenere le botteghe storiche
Artex firma l’appello del tavolo nazionale dell’artigianato artistico “Serve sostenere i mestieri d’arte”
Il presidente Lamioni:  “Sono un tassello strategico per il rilancio della Toscana sui mercati esteri”

Firenze, 21 maggio 2020 – Un appello ai decisori politici per chiedere di sostenere l’artigianato artistico, un importantissimo patrimonio culturale ed economico che oggi è fortemente a rischio: lo ha lanciato il Tavolo Nazionale dell’Artigianato Artistico, formato dai soggetti sostenitori della Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico. La Carta Internazionale dell’Artigianato Artistico è un documento programmatico lanciato nel 2010 a livello nazionale e internazionale proprio per tutelare, promuovere e valorizzare il settore dell’artigianato artistico e tradizionale: i soggetti promotori che per primi hanno voluto il documento sono stati CNA, Confartigianato Imprese e Ateliers d’Art de France, con il supporto tecnico e organizzativo di Artex, Centro per l’Artigianato Artistico della Toscana. Ad oggi la Carta conta 59 tra promotori e sostenitori, tra cui 15 Regioni italiane.

Leggi tutto

Arte in terra, mostra manufatti La Tinaia e Centro diurno 100 stelle

Giovedì 12 dicembre 2019
Officina creativa by Artex Artigianato Artistico
Via Giano della bella, 20
Ore 10 – 18

“Arte in terra”

Mostra dei manufatti realizzati dai frequentatori del Centro di Attività Espressive La Tinaia ed il Centro Diurno 100 Stelle in collaborazione con lo Studio Ceramico Giusti. Allestimento a cura di Artex Artigianato Artistico.

L’inziativa è un’occasione per presentare alla cittadinanza il valore artistico e terapeutico delle attività espressive, promosse e realizzate da La Tinaia in sinergia e con il sostegno dell’Azienda Azienda USL Toscana Centro, in collaborazione con Studio Ceramico Giusti, Artex Artigianato Artistico e Cooperativa Di Vittorio.

In occasione dell’evento Il Conventino Caffè Letterario Firenze rimarrà aperto dalla colazione all’aperitivo

IL PROGETTO
L’esposizione presenta manufatti realizzati in occasione del laboratorio condotto dai ceramisti Sandra e Stefano Giusti che, nel corso degli incontri svoltisi presso La Tinaia, hanno presentato varie tecniche di modellatura e decorazione della creta, dal Raku alla porcellana.

La mostra prevede anche l’istallazione di sculture e ceramiche realizzate nel corso della storia de La Tinaia; la ceramica, per le sue potenzialità espressive, è stata fin dagli esordi del Centro un’attività fondamentale: la manipolazione della materia, la modellatura, la lavorazione e decorazione degli oggetti ha costituito un patrimonio inestimabile di prodotti, facenti parte oggi della collezione ‘La Tinaia’.

INFO:
Centro di Attività Espressive La Tinaia
Associazione La Nuova Tinaia Onlus
Via San Salvi 12 Firenze
tel. 0556933578, info@lanuovatinaia.org, www.latinaia.org

INFO 055/6933578

Leggi tutto

I racconti degli anziani incontrano le nuove generazioni. Nel pomeriggio di mercoledì 2 ottobre 2019, l’iniziativa di Comune di Firenze e Artex al Conventino in occasione della Festa nazionale dei nonni.

Un momento in cui valorizzare la memoria degli anziani e trasmettere la loro esperienza di vita alle nuove generazioni. Si tratta dell’iniziativa “Racconti di nonni, memorie e vita” promossa dal Comune in occasione della Festa nazionale dei nonni in programma mercoledì 2 ottobre. L’evento, organizzato da Officina creativa by Artex in collaborazione con Confartigianato Toscana e Cna Toscana, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore alla cultura della memoria Alessandro Martini e da Sara Biagiotti, vicepresidente di Artex.

“Con questo evento abbiamo voluto valorizzare il ruolo degli anziani, diciamo dei nonni, per la trasmissione della memoria alle nuove generazioni – ha spiegato l’assessore Martini –. Sono loro i depositari, con i loro ricordi e le loro esperienze, i depositari della memoria e quindi promuovere un momento di incontro è un modo perché il passato non si disperda ma anzi diventi un’occasione di confronto e di stimolo per i più giovani. Inoltre questa iniziativa rappresenta un’occasione per far conoscere la realtà del Conventino, un luogo che ha parte della storia e quindi anche della memoria dell’Oltrarno”.

“Vogliamo prendere l’occasione di questa ricorrenza per focalizzarci sulla cultura della memoria e sulla memoria del nostro territorio, soprattutto in Oltrarno – ha spiegato Biagiotti – . Il Conventino è uno dei simboli più antichi dell’Oltrarno e per questo è luogo ideale per questa iniziativa che avrà come protagonisti personaggi della nostra storia, come il prof. Gurrieri e l’artigiano Ciulli, che avranno modo di raccontarci la loro vita legata indissolubilmente a questo Quartiere”.

“Abbiamo aderito con convinzione a questa iniziativa – ha aggiunto Luca Tonini, presidente Comprensorio Cna Firenze-Fiesole – . Una festa per celebrare non solo i nostri nonni ma anche l’artigiano del quartiere, inserito all’interno del suo luogo ‘naturale’ quale è il Conventino. Sarà l’occasione per ascoltare personaggi di rilievo del mondo dell’artigiano e della cultura e del sociale. Ringraziamo l’assessore Martini per averci coinvolto”.

“Siamo convinti che il rapporto fra nonni e nipoti sia lo strumento ideale per tramandare le conoscenze – ha sottolineato Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze –. Ci auguriamo quindi che fra le tante conoscenze che possono tramandarsi ci sia anche e soprattutto quella del sapere artigiano capace di tenere viva la nostra storia e della nostra tradizione. Per questo motivo siamo felici di aver condiviso questa iniziativa”.

L’appuntamento è mercoledì 2 ottobre alle 16.30 presso l’Officina Creativa-Vecchio Conventino in via Giano della Bella.

A cura di Martina Fontani, Ufficio stampa Assessorato alla Cultura della Memoria del Comune di Firenze

Leggi tutto

“Inthree Mosaico”: tre maestri per tramandare l’arte antica del mosaico

Inthree Mosaico” nasce dalla volontà di tre artisti che, uniti da grande amicizia e professionalità, intendono trasmettere la loro profonda conoscenza del mosaico a tutti coloro che vogliono identificarsene attraverso quel linguaggio aulico che lo caratterizza.

Ci auspichiamo che il corso possa essere anche fonte di stimolo e di ispirazione per le vostre future creazioni.

Grazie a tutti per essere qui, con noi.

I tre maestri:

Marco Santi: Artista e restauratore riconosciuto a livello internazionale si è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Ravenna. Oggi è l’erede dello storico “Gruppo Mosaicisti” di Ravenna che dirige e ne tramanda Cultura e Arte del mosaico; allo stesso tempo, è impegnato nell’insegnamento del mosaico e del restauro in alcune prestigiose università e accademie italiane.

Beatrice Serre: Diplomata all’ENSAAMA di Parigi, è conosciuta in Francia, America etc. per il suo lavoro futuristico e raffinato ricco di preziosi minerali; crea decorazioni architettoniche, mobili e gioielli per architetti, decoratori e gallerie internazionali di Parigi e New York.

Rosanna Fattorini: Diplomata presso l’Istituto Statale d’Arte per il mosaico “Gino Severini” di Ravenna, è conosciuta sia in Italia che all’estero. Ha partecipato a innumerevoli mostre ed è inoltre conosciuta per i suoi precedenti incarichi presso “Musiwa” di Firenze in qualità di fondatrice e selezione artisti e come vicepresidente dell’associazione internazionale mosaicisti contemporanei di Ravenna (AIMC).

Leggi tutto

Cèramica 2019: Montelupo Fiorentino si prepara alla 27° edizione!

Torna a Montelupo Fiorentino la storica Festa Internazionale della Ceramica, che con quest’anno giunge al
suo 27° appuntamento. Tema centrale di questa nuova edizione, fissata per i giorni 21-22-23 giugno 2019, è
la lavorazione ceramica “di tutti i colori”: l’unicità dell’elemento cromatico si presta dunque a filo
conduttore dell’intera Manifestazione. In occasione di Cèramica 2019 riapre anche FORMAE – II Mostra
Mercato di Alto Artigianato & Design ceramico, che in contesto interattivo tra assetto cittadino e spazi
dedicati ad artisti dell’autoproduzione, propone un mercato contemporaneo di respiro internazionale,
assicurando opere di alta qualità artistica.

Per il 2019 l’organizzazione della Mostra Mercato Formae sarà a cura di Artex – Centro per l’Artigianato
Artistico e Tradizionale della Toscana.

Scarica di seguito il Bando della Mostra e la relativa Domanda di partecipazione, rivolti ad artigiani e
designer nazionali ed internazionali.

Leggi tutto